Stati Uniti: l’amministrazione Biden sostiene il progetto di trivellazione petrolifera in Alaska

L’amministrazione del presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha difeso mercoledì un progetto petrolifero dell’Alaska, sostenendo un progetto di perforazione che era stato approvato sotto l’amministrazione dell’ex presidente Donald Trump.

“Un caso presentato mercoledì dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti difende una decisione del 2020 per il progetto Willow nella Riserva nazionale di petrolio dell’Alaska (NPR-A)”, ha detto in una e-mail un portavoce del Dipartimento degli interni degli Stati Uniti. A febbraio, una corte d’appello ha bloccato la costruzione del progetto da oltre 2 miliardi di dollari in Alaska. Lo sviluppo di mercoledì arriva anche quando il ministro degli Interni Deb Haaland si è opposto al progetto l’anno scorso quando era membro del Congresso.

L’amministrazione Trump ha approvato il piano di sviluppo di Willow a ottobre. I permessi per l’estrazione di ghiaia e la costruzione di strade sono stati rilasciati la mattina del 20 gennaio, poco prima che Joe Biden prestasse giuramento come 46 ° presidente della nazione.mI gruppi ambientalisti avevano intrapreso un’azione legale, sostenendo che il governo aveva ignorato l’impatto delle perforazioni sulla fragile fauna selvatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code