Regolamenti in Cina: Huobi e OKEx sospendono alcuni servizi

Più di una postura? La sfiducia della Cina nei confronti dell’industria mineraria sembra aver avuto per la prima volta un effetto reale sulle società con sede a livello locale. Huobi e OKEx hanno sospeso alcuni servizi.

La Cina (davvero) rafforza il tono sull’estrazione mineraria

In Cina circolano da anni voci di un divieto di estrazione mineraria da parte del governo. Di solito non vengono applicati, motivo per cui la comunità crittografica ha imparato a ignorarli, per la maggior parte. Ma questa sarebbe la fine delle posizioni di principio? Come riportato dal giornalista locale Wu Blockchain, una riunione di una commissione finanziaria cinese ha mostrato che il governo questa volta sembra determinato a seguire le sue parole con i fatti: “ Questa è la prima volta che i più alti funzionari del governo cinese hanno proposto una simile mossa per quanto riguarda l’industria mineraria.

Huobi e OKEx prime vittime di questo inasprimento delle regole?

Questi primi rapporti hanno iniziato a essere presi sul serio quando sia Huobi che OKEx hanno confermato di aver adattato i loro servizi in seguito alle comunicazioni del governo. Huobi Pool ha annunciato ieri che smetterà di offrire i suoi servizi di mining agli utenti cinesi. In particolare, questo non si applica ai minatori FIL poiché Filecoin è in gran parte trasportato da minatori locali.

Un altro segno di questo cambio di paradigma: OKEx ha sospeso l’acquisto e la vendita di OKB, la sua criptovaluta nativa, contro lo yuan (RMB). L’exchange non ha comunicato su questo stop e dovremmo conoscere maggiori dettagli all’inizio della settimana, secondo Wu Blockchain. Huobi , da parte sua, ha confermato la sospensione di alcuni altri servizi, senza menzionare direttamente il governo cinese:

“In considerazione dei recenti cambiamenti nelle dinamiche s mercato, e al fine di tutelare gli interessi degli investitori, alcuni dei servizi […] non sono temporaneamente disponibili per i nuovi utenti di alcuni paesi o regioni.  “

Questo avrà un effetto duraturo sui prezzi delle criptovalute? Come sappiamo, i minatori e gli investitori cinesi hanno un peso considerevole sui mercati. L’atteggiamento di indurimento della Cina in previsione del lancio dello yuan digitale potrebbe quindi avere un effetto ben oltre i suoi confini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code